Gli ultimi 50 anni

Febbraio 1965: il Ministero di Grazia e Giustizia dispone la soppressione dell’Ergastolo

Maggio 1987: l’ex Carcere viene dichiarato “Bene di particolare interesse storico artistico” dal Ministero dei Beni Culturali e Ambientali

Aprile 1992: il complesso carcerario viene consegnato al Comune di Ventotene ai soli fini della custodia e conservazione, mediante opere di manutenzione ordinaria e straordinaria

Dicembre 1997: viene istituita l’Area Marina Protetta “Isole di Ventotene e Santo Stefano”

Maggio 1999: viene istituita la Riserva Naturale Statale “Isole di Ventotene e Santo Stefano”

Marzo 2008: l’isola viene dichiarata “Monumento nazionale” con un Decreto del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Maggio 2016: con la Delibera CIPE n. 3 viene finanziato l’intervento di restauro, valorizzazione e rifunzionalizzazione dell’ex Carcere borbonico con 70 milioni di euro

Agosto 2016: visita del Presidente del Consiglio Matteo Renzi con la Cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Francois Hollande, il Ministro Dario Franceschini e la Sottosegretaria M. Elena Boschi

Agosto 2017: viene sottoscritto il Contratto Istituzionale di Sviluppo (CIS) tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il MiBACT, il MATTM, l’Agenzia del Demanio, la Regione Lazio, il Comune di Ventotene, la Riserva Naturale Statale e l’Area Marina Protetta “Isole di Ventotene e Santo Stefano”

Dicembre 2017: prima riunione del Tavolo Istituzionale Permanente presieduto dall’on. Maria Elena Boschi. Approvato il Piano di Comunicazione; sollecitata la sottoscrizione dell'Accordo Operativo tra MiBACT ed Invitalia

Febbraio 2018: seconda riunione del Tavolo presieduto dall’on. Boschi. Audizione delle Associazioni interessate al progetto di recupero dell'ex Carcere

Giugno 2019: terza riunione del Tavolo presieduto dall’on. Giancarlo Giorgetti. Sollecitata la sottoscrizione dell’Accordo Operativo tra MiBACT ed Invitalia e l’avvio dei lavori di “messa in sicurezza” per scongiurare la perdita del Bene e consentirne l'accessibilità per la predisposizione dello Studio di Fattibilità.

Torna all'inizio del contenuto